Un Super 9 davvero “SUPER”

Si è disputato a Palermo, nei giorni 11 e 12 luglio, il torneo Super 9 FISCT di Calcio da Tavolo valido per il circuito nazionale del calendario 2008-09.

Nella bella cornice del Palauditore, complici anche le belle giornate che hanno caratterizzato il weekend, la manifestazione ha registrato la partecipazione dei più forti atleti del Calcio da Tavolo, versione agonistica del più noto Subbuteo, tanto da assumere i connotati di un vero e proprio Grand Galà di fine stagione. Presenti sette giocatori tra i primi dieci del ranking nazionale nella manifestazione individuale, mentre a contendersi la vittoria nel torneo a squadre i vice-campioni d’Italia felsinei del Tigers Bologna, i simpatici e agguerriti piemontesi del Pierce 14 Altavilla Monf.to oltre alle più forti compagini isolane e calabre.

Al termine del festoso happening, improntato sul sano agonismo e fair play, come ha sottolineato l’on. Rimi dell’ARS, presente alla premiazione, hanno trionfato nel torneo OPEN il pluricampione del mondo Massimo Bolognino degli Eagles Napoli, nel torneo VETERAN Massimiliano Berselli del Catania, nella competizione a squadre i favoritissimi bolognesi.

Per le categorie giovanili U19, U15, U12 e Femminile si impongono rispettivamente Antista (SC Palermo), Lo Cascio (SC Palermo), Zambello (Pierce 14) e Buttitta (SC Palermo).

La premiazione finale è stata presenziata dal presidente della Federazione Italiana Calcio da Tavolo Enrico Corso e avuto ospiti esponenti della Regione Sicilia, della Provincia di Palermo e il vice presidente del CONI provinciale.

Le autorità presenti hanno ribadito il forte interesse nei confronti degli sport cosidetti “minori”, che però coinvolgono un elevato numero di atleti o semplici appassionati, mentre il rappresentante del CONI ha confermato l’interesse che questa giovane disciplina sportiva suscita nel panorama generale degli sport praticati, tanto da poter meritare di far parte del novero delle Discipline Sportive Associate al CONI nazionale.

L’allegra carovana del Subbuteo si sposterà ora a Rotterdam (OLANDA), in settembre, per i Campionati del Mondo, dove gli atleti azzurri sono chiamati a difendere i numerosi titoli in loro possesso.15


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *