UNO TSUNAMI ROSANERO SU SALERNO

Imprese a raffiche e risultati eccellenti ai campionati italiani assoluti di Salerno per i colori rosanero. Il primo posto nel medagliere assoluto della competizione da un senso alla misura del trionfo della spedizione rosa. Diventa campionessa italiana Giuditta Lo Cascio, la brava e bella atleta bagherese che corona una stagione trionfale col successo nella categoria femminile con una netta vittoria in finale con la forte atleta del ACS Perugia Valentina Bartolini, campionessa in carica. Riconferma il titolo vinto lo scorso anno a Ferrara Riccardo La Rosa, diciottenne plurititolato del club rosanero laureandosi ancora una volta campione d’Italia nella categoria under 19. Splendido il trionfo nella categoria a squadre under 19 dove le due formazioni schierate riescono addirittura a conquistare sia la medalgia d’oro che quella d’argento, con una finale in famiglia con un tripudio di maglie rosa. A contorno di questi successi una nutrita collezione di medaglie di bronzo. Massimiliano Antista nella categoria under 19 e Eleonora Buttitta nel femminile, fermati in semifinale dai compagni di squadra che poi avrebbero vinto il titolo. Grande risultato anche per il piccolo e fortissimo Emanuele Lo Cascio, un terzo posto di estremo valore, dopo una semifinale da brividi con Luca Battista, amico-rivale di sempre che poi avrebbe vinto con merito il titolo italiano. Il binomio Palermo-Bagheria ancora una volta risulta vincente con un vivaio di assoluto valore e da un futuro radioso nella nostra disciplina.

Forza Subbuteo Club Palermo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *